Prossimi eventi
Nessun evento futuro annotato
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle novità di questo sito.

Iscriviti
Cancella

  Iscritti : 861

Box Contatti
• Web-Mail
Calendario
Mini Tchat
Loading...
Entra in Chat
Info Sito
Utenti online :
Utenti iscritti : 0
Visitatori: 1
Totale: 1
Statistiche :
Utenti iscritti: 0
Visite al sito: 0
Visite odierne: 82
 Share on Twitter Share on Facebook
FAQ
Le band in gara della quarta edizione
raga&rollRAGA&ROLL: Il gruppo nasce nel 2004, e da subito abbiamo cominciato a comporre pezzi nostri....
dopo qualche anno di gavetta e di periodi duri (perchè la musica inedita è penalizzata nei locali) abbiamo partecipato a vari contest e questo ha fatto si che (grazie a una musica essenziale e a testi semplici e diretti legati a performance di pura energia da parte del cantante Stefano Mancini) il gruppo venisse chiamato ad esibirsi a feste e locali della zona con un riscontro molto positivo da parte del pubblico.
Ora i RAGA & ROLL presentano nei loro live una scaletta composta da tutti i loro brani accompagnati da qualche cover, il tutto sempre in chiave rock italiano.

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico venerdì 3 febbraio 2012


il vuoto 1IL VUOTO: Il vuoto nasce nel 2009 a Rimini da Daniele, alla voce e chitarra, Andrea, al basso, e Nico, alla batteria.
Il gruppo incomincia dirigendosi verso un genere hadcore-punk, testi italiani e sonorità molto forti, suonando nei dintorni della provincia.
Nel novembre del 2010 esce il primo EP contenente tre brani: Vuoto, Buio e Lame.
Successivamente per idee personali e contrastanti Andrea lascia dettando forzatamente una pausa al complesso.
Poco più avanti si è ripresa l’attività con una delicata rivoluzione. Alla chitarra passa Marco, Daniele rimane alla voce spostandosi al basso e Nico alla sua batteria.
Queste modifiche hanno leggermente snaturato la base sonora di origine, muovendosi dalle sonorità hardcore a sonorità più melodiche ma sempre complessivamente energiche.

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico il 2 marzo 2012


Vertigo liveVERTIGO: si riuniscono all'inizio del 2009 per iniziativa di Alex Farolfi (voci e tastiere) e Dino Battilani (basso), entrambi provenienti dal gruppo strumentale "Ronzio molesto", nonchè di Stefano Monduzzi (chitarra e cori) e Andrea Rossi (Batteria), già appartenenti alla band "Tecnika mista".
Il gruppo Vertigo nell'attuale composizione ha già suonato assieme proponente rock italiano alternativo e vincendo Imola Rock, nonchè giungendo in finale al concorso Anagrumba e tenendo complessivamente una decina di esibizioni live, a conclusione di questo periodo vede la produzione di un demo dal titolo "Sole buio".
Il gruppo nell'aprile del 2009 realizza il demo "Archelogia industriale" e tenuto numerosi concerti, partecipando alla fase finale della rassegna "Gocce di solidarietà" con il proprio pezzo contro il razzismo, ottenendo il 2° posto assoluto nel 2010.
La band è stata selezionata per partecipare al contest di primavera 2011 indetto dall'X Ray di Forlì; un'ulteriore esibizione si è tenuta al Nottetempo di Faenza ed al Pub Paradiso di Cesenatico (per il Tana liberi tutti... live concert's III Ed.), i Vertigo partecipano anche alla rassegna regionale Rock Time in Trentino.
Nel 2011 i Vertigo vincono le selezioni e partecipano alla finale di Faenza Rock.
Prossimamente l'uscita del CD "Movimento" di cui presto ci vedrà protagonisti in rassegne e locali.
I Vertigo sono formati da: Alex Farolfi (voce, tastiere), Dino Battilani (basso, cori), Stefano Monduzzi (chitarra, cori), Andrea Rossi (batteria).

Si esibiranno al Vinile venerdì 10 febbraio 2012


Breakfast in TexasBREAKFAST IN TEXAS: e' una band di genere pop-punk di Rovigo (Veneto). Il progetto nasce a Febbraio 2011 con la seguente formazione: Pietro Bastogi (Voce e chitarra), Alessandro Cecchetti (voce e chitarra), Pietro Braga (basso e voce), Alessandro Ubertone (batteria).
La band parte fin dalla nascita a comporre brani propri e a Pasqua 2012 sara' disponibile il primo singolo.
Durante il 2011 hanno avuto varie esperienze live suonando su vari palchi della provincia e aprendo anche concerti a band di un certo livello.
In questo momento la band e' impegnata nell'organizzare e preparare la modesta serie di concerti che la attende nel 2012.

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico venerdì 17 febbraio 2012


biomassaBIOMASSA: E' iniziato tutto davanti a una pizza, nel maggio del 2008 a Rolo, Stella Baraldi (voce) , Francesco Bellentani ( chitarra ) e Francesco Pasini ( batteria) fondano le basi del progetto Biomassa. Trovato il bassista Filippo Tusberti, iniziano a fare cover tanto per suonare insieme (who knew-pink, what's up-4nonblondies, message in a bottle-police), ma ben presto capisco che la formazione deve cambiare.
All'inizio del 2010 Pasi si trasferisce nel reparto chitarre e, dopo vari tentativi, trovano come batterista Emanuele Morri.
Iniziano a comporre le prime loro canzoni : Vain dream, Gates may open, Falling down e a suonare nelle varie serate dell'Eden ( luogo di ritrovo, sale prove, in via santa chiara carpi).
Nel settembre 2010 vincono il Novi Sound ( contest locale ) e hanno la possibilità di incidere Falling Down, presso lo studio Zeta Factory.
Con l'anno nuovo cambiano tante cose, le intenzioni, i componenti della band e di conseguenza anche le prime creazioni del gruppo. Entrano nei Biomassa Stefano Fiorentino ( batteria) e Federico Landi ( basso).
Il progetto acquista spessore e importanza, compongono altre canzoni : Like you mean, Beside, Then comes the sun, Lo Strappo e incominciano a partecipare a vari contest e a cercare date per suonare fuori casa.
I ragazzi sono appena usciti dallo studio di registrazione di Federico Truzzi, e il loro EP sarà presto stampato e disponibile.
I ragazzi sono umili ma determinati: suonare, comporre la loro musica, venire a contatto con altri musicisti, questi i loro primi obiettivi. E' scontato dire che senza l'Eden, senza i loro insegnanti, senza la scena musicale legata da amicizia e voglia di imparare che si sta formando a Carpi, senza le persone che li stanno accompagnando nella crescita di persone e artisti, i Biomassa esisterebbero solo su carta.

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico venerdì 2 marzo 2012


lennon provaLEMON KELLY: Lennon Kelly è un progetto che si divide in due branche, quella musicale e quella radiofonica. Quella musicale nasce i primi mesi del 2011 e comprende 7 componenti, 7 amici, 7 fratelli che suonano musica folk-irlandese con influenze rock. Band molto giovane (media età 22 anni) esibisce un repertorio di canzoni proprie e canzoni popolari irlandesi ri-arrangiate in stile Lennon Kelly. Strumenti come violino, fisarmonica, banjo e tin whistle rendono più suggestiva la sonorità. Rispetto e amore per la propria terra come base etica. Musica da ascoltare, da ballare e da gustare.
La band è formata da: Vasco "Bartowski" Abbondanza (voce e chitarra) Costantino "Roman" Valentini (voce e chitarra) Cristofer "Cisti" Graffieti (chitarra) Alessandro "Pobre" Valentini (basso) Davide "Classico" Paci (batteria) Mirco "Circo" Turci (violino, cori) Enrico "Perry" Ricci (fisarmonica cori).

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico venerdì 24 febbreio 2012


controtempoCONTROTEMPO: è un progetto, attivo dal 1999, condiviso dai membri del gruppo, che vuol dare vita ad una rivisitazione di brani che hanno segnato la storia della musica italiana e che hanno emozionato ognuno di noi almeno una volta; riprendere brani che chiunque conosce, ha sentito in radio o alle feste, ha cantato almeno una volta in compagnia e fare in modo che continuino a trasmettere emozioni, è parte del nostro lavoro. Parallelamente, durante le nostre serate proponiamo un repertorio basato su canzoni inedite composte dai componenti del gruppo, nelle quali ognuno offre il contributo del proprio strumento, ispirandosi alla prolifica corrente creativa dei cantautori italiani degli anni ’60, ’70 ed ’80. Per noi il ROCK è uno stile di vita prima che un genere musicale. L’attuale formazione suona insieme dall’Ottobre 2009, periodo in cui la band ha sostituito basso e batteria e lavora al formare un repertorio di canzoni che porteremo in giro per i locali della riviera romagnola. Attraverso l’opera di ri-arrangiamento di brani storici, non semplicemente riproposti come cover fedeli all’originale, ci siamo convinti sempre di più del potere che ha la musica di raccontare molto di più di quello che emerge dal testo scritto. Tutto questo è parte dell’energia che solo la musica dal vivo sa dare.
I componenti del gruppo sono: Andrea (Holly) alla voce; Patrick alla chitarra ritmica; Andrea (Spera) alla chitarra solista; Gianfranco al basso; Marco alla batteria.
I Controtempo hanno suonato in questi anni in diverse realtà del territorio riminese, dalla festa in spiaggia, alle feste di quartiere, al localino che propone musica live, alla Festa Fuori Colle, all’ Io street club, alla festa dell’Unità di Viserbella, in locali dedicati come l’Area 51 di Riccione, partecipando a festival della zona come il Mezzo Palo rock festival e il San Clemente festival, alla due giorni di inaugurazione del nuovo palacongressi di Riccione, al castello degli Agolanti… Nel corso degli anni si è arricchita anche la nostra esperienza in studio registrando brani inediti coadiuvati da fonici professionisti. Attualmente è in uscita il terzo cd autoprodotto dal gruppo, si chiamerà CONTROCK, registrato presso lo studio Axis di Montescudo con Paolo Montebelli

Si esibiranno al Vinile di Cesenatico venerdì 3 febbraio 2012


madness circussMADNESS CIRCUS: nascono nella periferia napoletana nel 2010, inizialmente col solo scopo di svago da dopo-lavoro/studio per il cantante “Lord Beast” (Salvatore Corselli), il bassista “Mr.Y”(Luca Muneretto), il chitarrista“BisHop” (Marco Bove) e il batterista“Crazy Ace”(Luigi Manzo). La band si completa solo successivamente in quella che è l’odierna formazione con l’ingresso del chitarrista solista “Fun Boy”(Marco Perrone). Dalle prime prove in sala il sound che si sviluppa è quello tipico del NuMetal, ma con forti influenze che passano dal Rap al Metal per finire al Funky. Questa eterogeneità di generi nasce dalla diversa provenienza musicale di ogni componente, che però confluisce nella passione che ognuno di loro ha per il proprio strumento. Sin dai primi brani la band percepisce la forza motrice del proprio sound nell’alternanza tra le linee vocali rappate a quelle pulite, unite a sonorità di forte impatto ritmico, permettendo all’ascoltatore un pieno coinvolgimento; caratteristiche che rendono i brani di facile diffusione. La band è da subito affiatata ed è proprio questo spirito che porta all’ingresso di un ulteriore componente “The Mentalist”, che, anche se nell’ombra, aiuta attivamente la band scrivendo diversi testi, poi successivamente musicati da Sal. Una volta pronti i Madness Circus debuttano Live nel Marzo del 2011 con ottimi risultati che porteranno la band a riproporsi in varie occasioni, vincendo, neppure dopo pochi mesi, un contest in un noto locale, il Carlsberg Live Contest e piazzandosi secondi al Contest di Radio Entropia: Music Big Game. Nell’estate dello stesso anno, con il ricavato delle serate, la band, convinta delle proprie potenzialità, decide di entrare in sala per la registrazione del loro primo album dal titolo: “Welcome to the Madness Circus”. Contenti del lavoro svolto, i Madness Circus decidono di condividere i propri brani attraverso l’utilizzo di diversi canali telematici come You Tube, FaceBook e MySpace, attirando così una crescente attenzione, non solo da parte degli addetti ai lavori, ma soprattutto da parte degli ascoltatori. Attualmente la band è al lavoro per l’uscita del loro prossimo CD, ma senza perdere di vista le esibizioni Live. Always UP for the Madness.

Si esibiranno al Vinile venerdì 9 marzo 2012


Andy Gee 3 bisANDY GEE (all’anagrafe Andrea Giuseppe Turatti - chitarre acustiche e voce) nasce il 24 agosto 1960 a Milano e, da sempre, scrive canzoni. Nel 1968 si avvicina da autodidatta alla chitarra: il primo brano che esegue in pubblico è "La bambolina" di Michel Polnareff. L’ascolto di svariati musicisti e generi musicali ”imposto”, sin dalla sua più tenera età, dal fratello batterista, come Led Zeppellin, Area, Yes, Pink Floid, Genesis, Huria Heep, Vanilla Fudge, Queen, Hot Tuna, The Police, Frank Zappa, John McLaughlin, Jethro Tull, Al Di Meola, Weather Report, Stanley Clarke, Billy Cobham, Bob Marley, Crosby/Still/Nash & Young, Simon & Garfunkel, Peter Gabriel, Phil Collins, Stefen Grossmann, John Renbourn, Al Di Meola, Paco De Lucia, Chick Corea, Gary Burton, ma anche Mina e Fabrizio De Andrè, crea in Andy grande confusione al punto che, nel 1970, inizia a studiare flauto traverso al Conservatorio di Milano! Dal 1986 al 1992, Andy alterna momenti di grande “lucidità creativa” a gravi “stati confusionali” scrivendo canzoni sia per i Sexho, rock band “emergente” pluripremiata in tutta Italia (con loro, nel 1990, vince alla finale di Scorribande al Rolling tones di Milano il premio come miglior chitarrista della manifestazione), sia per Den Harrow, Tom Hooker e Sharon, artisti della dance italiana di fine anni ‘80. Il “sonno del compositore”, una rara malattia che colpisce le più fragili e meno preparate menti creative, si accanisce su Andy proprio nel ’92 per “scomparire” come d’incanto circa 16 anni dopo, quando, Andy torna a scrivere due brani dance di discreto successo per i DJ Nicola Fasano e Steve Forrest. Nel 2009, finalmente, Andy prende la sua strada (meglio tardi che mai…) e inizia a scrivere le canzoni per il proprio progetto musicale “Back to my roots” 12 brani acustici in cui si fondono le “origini” country, folk e rock di Andy, con i ritmi latini delle congas cubane di Armando Cornell Descarga, le originali linee di basso di Silvio Melloni e i suoni “jazz” della tromba e del flicorno di Marco Brioschi. Nel 2011 si classifica al secondo posto assoluto al concorso “Emergenti in prima linea” a Milano, a giugno dello stesso anno si classifica terzo assoluto al contest Rock in June di Spoleto e il 25 novembre si classifica al primo posto nella categoria inediti, con menzione di “Miglior autore” da parte della giuria tecnica, al concorso “Artisti in vetrina 7” di Trieste, acquisendo il diritto di accesso diretto alla finale del concorso “Una voce per Sanremo inedito”.

Si esibirà al Vinile di Cesenatico venerdì 10 febbraio 2012


MICROTRAUMIMICROTRAUMI: sono un progetto musicale a scopo di lucro nato per arrotondare gli esigui ammortizzatori sociali (ringraziando tra l'altro l'i.n.p.s che ci sta mantenendo)...tale progetto prende vita nel rigido inverno del 2009 in una cantina meldolese ripiena di rustici comfort sapientemente progettati e realizzati dall'architetto renzo progetti, tra sangiovese, ciambelle, scroccadenti e una vasta collezione di dischi italiani targati anni ‘60 e ’70... fra un petrus e un aerosol i nostri eroi MIRKO PAGGETTI (paggio) e PAOLO LIVERANI (lupo) ritrovano l'amore per il rock nostrano che li ha cresciuti....da qui il folgorante progetto di riproporre tali successi alle nuove generazioni e alle vecchie glorie che vagano per le piazze commentando i cantieri col giornale piegato sottobraccio....

Si esibiranno al Vinile venerdì 24 febbraio 2012


the crunch familyTHE CRUNCH FAMILY: nasce al fiorire della primavera 2011 dall'unione di 4 ragazzi, intenti ad ampliare le loro esperienze in campo musicale cambiando il proprio strumento; infatti il bassista in realtà è un chitarrista, il chitarrista un bassista, il cantante un riparatore di caldaie e il batterista è disoccupato.
Il genere da subito proposto dalla band è il vecchio grunge ispirato a Nirvana e Pearl Jam, infatti nasce come cover band di questi gruppi.
Nel giro di qualche mese il batterista prova un forte rancore verso il charleston, che ha cercato di divorarlo, per cui fugge via.
A sostituirlo, l'attuale batterista, Randy, il quale in realtà suona da 5 anni la chitarra.
La band alla formazione attuale, è quindi composta da: Michael alla chitarra (Eugenio), Jhonny al basso (Nicola), Paul alla voce (Andrea) e Randy alla batteria (Thomas).
La scelta dei nomi d'arte è stata attuata per rappresentare le personalità parallele che ognuno dei membri possiede, personalità che suonano strumenti diversi rispetto a quelli originali.
Col tempo, il grunge suonato dalla band si è sposato con Funk, Metal e Crossover, dando vita ad un'orgia musicale che i Crunch amano chiamare CrossoverNumetalFunk.
All'attuale "The Crunch Family" ha sostenuto performance live unicamente in territorio forlivese, eccetto una data al Rockin' Park di Cesena il 30 Agosto 2011.

Si esibiranno al Vinile venerdì 17 febbraio 2012


MALTA - Fotografia gruppoMALTA: nascono nel novembre 2006 per opera del "ragazzo" Giovanni Brieda classe 1988, che riunisce sotto la sua direzione le spoglie musicali del fratello Alessandro (1980) e del degno compare Milia Mattia (1980).
La loro breve ma densa produzione musicale attraversa molti generi, dal folk al punk, dall'emo al funky, passando per le grandi hit del passato a cui Malta non dimentica mai di rendere omaggio all'interno dei propri brani.
Malta esordisce al pubblico partecipando nel settembre 2007 alla prima edizione del concorso "Epidemic sound" di Fontanafredda (PN), dove si aggiudica il primo premio.
Da allora solamente un lungo periodo di riflessione, dettato dal trasferimento di Mattia nel nord Europa. Nell'estate del 2011 la reunion.
I Malta sono composti da: Brieda Giovanni (drums et al.) Milia Mattia (Bass et al.) Brieda Alessandro (guitar et al.)

I Malta si esibiranno al Vinile venerdì 9 marzo 2012


teatro - la voce - 5_11_2011CDS: I Compagni di Sbronze nascono nei primi mesi del 2011 da un'incontro musicale e poco sobrio dei 4 componenti. Il nome della band prende spunto da un romanzo di Charles Bukowski e vuole essere un tributo più che una citazione a un grandissimo scrittore contemporaneo. L'idea di fondo è unire il rap agli strumenti e gli strumenti alla sperimentazione. Partendo da questo presupposto la band non mira al virtuosismo musicale ma bensì allo stomaco anche perché questo è il grande pregio e il grande limite del rap.
I componenti sono: Alfredo"Ness" D'Alessandro (Rapper/songwriting), Francesco"Capo"Caporali(Basso), Andrea "Golden" Iuorio (Batteria), Noemi Marconi (Chitarra).

Si esibiranno al Vinile venerdì 9 marzo 2012


DSC_0887Aftershock: Il gruppo nasce nei primi mesi del 2009 dal comune cazzeggio della Lù e di Powl (chitarre). Di lì a poco coinvolgeranno anche il Golden, che acquisterà la sua prima batteria e dopo qualche mese si unirà ai 3 anche l’ Ile (bassista). Seguiranno anni di instabilità vocale e anagrafica, a cui porrà fine l’arrivo della Viola (cantante) che porterà finalmente alla scelta del  nome definitivo ‘’Aftershock’’ (“scossa d’assestamento”).
Il gruppo si è cimentato sin dall’inizio nella composizione di pezzi propri e si presenta a concorso suonando per la prima volta davanti ad un pubblico. Enjoy :)

Si esibiranno al Vinile venerdì 2 marzo 2012




Stampa  Pubblicato : Venerdì, 21 Ottobre 2011 - 00:17
 Ultima modifica : Giovedì, 12 Gennaio 2012 - 20:48
 Pagina letta 2117 volte

gallery
gallery

Forum
Sondaggio



New-CMS 2.9.7 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.1577 seconds
Contenuto del div.